lunedì, agosto 13, 2012

L'ultima goccia


L'ultima goccia di sole
Scorre veloce sopra un tetto
lasciandomi vivo. Stop.
Campagna. Stop.
Scaldo le ossa. Stop.
Un lento fluire. Stop.
Mi manchi tu.
L'ulivo ha piu' tempo di me.
Risuona la voce di mia madre
che chiama. Come cent'anni fa.

Nessun commento: