martedì, aprile 06, 2010

Lago Capanna


Nella provincia di Milano, ci sono la bellezza di ventidue laghetti (per lo piu' ex cave di sabbia e pietrame), in cui si puo' praticare la pesca: decisamente uno sport che ha molto seguito, in queste lande. Tra noi colleghi, lo specchio d'acqua dolce piu' popolare e' senz'altro il Lago Capanna di Cusago e non per motivi che riguardino ami, lenze, carpe o storioni: sotto la bella veranda a bordo lago, si mangia divinamente, abbondantemente e con quattro soldi. Ogni volta che ci andiamo e' una festa, non foss'altro per il fatto che bisogna mettere in conto almeno due ore di pausa pranzo: certo, a queste condizioni, si puo' festeggiare solo di rado. L'ultima volta, ad ogni modo, eravamo in venti; un'adunata in onore del Sepiax, di rientro in Italiia da quel di Dublino.

Nelle giornate primaverili ed estive, come e' stata quella di oggi, merita proprio. Con tutto quel verde intorno, i campi, le antiche cascine, i fontanili, sembra di essere chissa' dove ed invece si e' ad appena a otto-chilometri-otto dal traffico infernale di Lorenteggio.

Parentesi pessimista: vien da chiedersi quanto puo' durare un paesaggio rurale, agricolo, quasi intonso alle porte di Milano come e' quello di Cusago: saro' fissato, ma ogni volta che passo di li', mi cade l'occhio sulle gru e sulle nuove villette in costruzione. Ci vuole ben poco, purtroppo, per ricadere in un'altra Buccinasco, Corsico o Assago(che distano una manciata di chilometri). Qualcuno, forse, crede ancora ai proclami della politica? Tutti vogliono il verde a Milano, si parla addirittura di green belt e vie d'acqua per l'expo 2015, ma io in questi cinque ultimi cinque anni, nel solo quadrante tra Bisceglie e Lorenteggio, ho visto tirar su solo palazzine, ponti a quattro corsie, torri e grattacieli ad uso ufficio! Si salvi quel che si puo'.

Tornando a noi, terminato il pranzo, abbiamo fatto una passeggiata sul Monte Stella. Se e' vero che nelle giornata di grande visibilita' dalle mura di Citta' Alta si vede la Madonnina, deve essere altrettanto vero che dalla sommita' di questa collina artificiale si possano vedere le mura di Bergamo. Noi siamo convinti di averle vedute: traveggole da eccesso di affetto? :-)

Nessun commento: